History of Makeup

Cleopatra
Mi va di cominciare così, come se stessi scrivendo un libro, iniziando dalle basi e dai cenni storici...

E voi lo sapete in che epoca sono nati i primi cosmetici? Quando le prime donne hanno iniziato a truccarsi e perché?
Si dice che i primi a fare uso di cosmetici nella storia furono gli Egizi attorno al 4000 a.C.; utilizzavano composti chimici a base di piombo e olio d’oliva a cui in seguito aggiunsero anche essenze profumate.
Le origini della cosmesi vanno comunque ricercate ancor prima, infatti sono conosciuti disegni rupestri rappresentanti figure umane con il viso o il corpo dipinti, e alcuni studi dimostrano come l'arte del tatuaggio sia usata fin dagli albori dell'umanita'.
Il trucco sugli occhi era in uso in tutta l'area della Mesopotamia e del mare Mediterraneo, come ci dimostrano le statuette dei Sumeri con gli occhi pesantemente orlati di nero.
Semiramide, regina dell'Assiria, faceva il bagno nella birra per rendere fresca ed elastica la pelle, inoltre elaborò tecniche cosmetiche di gran successo per l'epoca, aiutandosi probabilmente con piante fitocosmetiche che essa stessa fece coltivare nei famosi giardini pensili.
Anche Greci e Romani si dedicavano al make up (preistorico ovviamente)!
Dubito fossero a conoscenza dell’INCI ...!! infatti usavano cosmetici contenenti un elemento tossico: il mercurio.
In grecia le donne usavano fare al mattino un bagno alla lavanda, e dopo massaggiavano il corpo con oli e unguenti profumati. Il cosmetico più diffuso era indubbiamente la “biacca” che dava alla pelle un colore bianco. Ed era loro uso anche la tintura dei capelli, molte donne greche erano infatti bionde “ossigenate”!
I romani gia utilizzavano i cosmetici per correggere difetti o abbellire il viso con ad esempio nei artificiali, e l’utilizzo di maschere di bellezza da tenere in posa tutta la notte. Da non dimenticare Poppea la prima a credere che il latte d’asina avesse proprieta’ antiage, e in cui era solita fare lunghi bagni (come gia faceva molto prima Cleopatra) e applicarlo sulle gote 7volte al giorno!
In seguito nel XIX secolo l’uso del trucco fu per lo piu’ ridotto a prostitute e attori in quanto giudicato come “volgarita’ e maleducazione.
Fortunatamente con l’andare del tempo venne riconsiderato e dopo la seconda guerra mondiale si diffuse in tutto l’occidente ad eccezione della Germania Nazista.

geisha
In Giappone le geishe usavano un rossetto fatto con petali di cartamo o zafferanone schiaccia che usavano anche per truccare occhi e sopracciglia! Una sorta di “all over” storico insomma! XD
Per fondotinta utilizzavano il  "Bintsuke", una versione più leggera di una pomata utilizzata dai lottatori di sumo per ungersi i capelli. Pasta bianca per colorare il volto e la schiena, e rossa per contornare gli occhi .
Durante la cerimonia di iniziazione delle “maiko” cioè apprendiste geishe si coloravano anke i denti di nero!!
Attualmente l'industria cosmetica è dominata da multinazionali nate all'inizio del XX secolo e per lo in Francia e negli Stati Uniti e, in misura minore, Germania e Giappone.
La prima è stata L'Oreal nel 1909 (all’epoca Fench Harmless Hair Coloring Company) fondata da Eugene Shueller.
L’anno dopo si aggiunsero Elizabeth Arden, Helena Rubinstein e Max Factor.
Poco prima della Seconda Guerra Mondiale nasce Revlon e subito dopo Estée Lauder.
Adesso come ben sapete ciascuna “multinazionale”comprende altri di marchi raggruppati per categorie di vendita e prezzi:
L'Oréal è presente nella grande distribuzione con Garnier e L'Oréal,
In farmacia con Vichy e La Roche-Posay,
in profumeria con Lancôme e Biotherm;
Beiersdorf AG che è presente nella grande distribuzione con Nivea, in farmacia con Eucerin e in profumeria selettiva con La Prairie;
Kelemata è presente nella grande distribuzione con Venus, e in profumeria selettiva con Orlane.

Queste ovviamente sono solo le principali case cosmetiche mondiali!

E dove collochiamo storicamente i nostri cari Mac, kiko ed essence?

Mac Cosmetics nasce a Toronto (Canada) nel 1984, e nel 1991 a New York inaugurarono il primo store;
Kiko ovviamente in Italia, nel 1997;
Essence solo nel 2002 in Germania.

4 commenti:

  1. Ciao, grazie per essere diventata mia lettrice. Anche io adoro il trucco, ma categoricamente minerale. I prodotti chimici invecchiano la pelle, inoltre la mia è ipersensibile. Cerco degli spunti per un make up orientale. Mi serve per le performance di Belly dance. Proverò ad inventarmi qualcosa di mio...magari ci scrivo un post ;-) Saluti

    Angela

    RispondiElimina
  2. Ciao!! Grazie x la visitina! :)
    Io faccio un po' e un po'... Talvolta penso di convertirmi interamente al bio (visti i risultati sorprendenti delle polveri sui capelli) ma x quanto riguarda il makeup.. ci sono alcuni prodotti a cui non potrei rinunciare! Aspetto il tuo post sul trucco orientale! Che bello... la belly dance! Mi piacerebbe tantissimo imparare, ogni anno mi riprometto di iscrivermi a un corso, ma non riesco mai a conciliare gli orari con il lavoro... pazienza! :-) a presto!

    xyra

    RispondiElimina
  3. Wow che blog interessante... conoscendoti sotto altri aspetti dove il trucco non è una priorità...

    Tua amica e compagna di "sventure" serali... Carmen!

    RispondiElimina

E tu che ne pensi? Lascia un commento!
Per tutte le tue domande, suggerimenti, consigli, o per condividere il link del tuo sito visita la sezione xyraMakeup - il Forum! :)


and ... what do you think about this topic? Leave here your comment!
For all your questions or to share the url of your website, please visit the FORUM's page! Thank you! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...