22/02/12

Henne e indigo in due fasi: uniformare e scurire !

Mie care appassionate di tinte eco-bio, vi aggiorno sulla mia ultima hennata "a colori". Se avete possibilità di ricavarvi un po' di tempo libero vale la pena provare, perché il risultato compensa davvero il tempo di posa! Stavolta ho voluto provare il procedimento "ufficiale" per coprire i filini bianchi e scurire i capelli, suddiviso in 2 fasi. La prima di solo lawsonia, e la seconda solo indigo. Sebbene i tempi di posa siano ugualmente lunghi, suddividere in 2 passaggi permette ad esempio a chi soffre di cervicali di evitare di stare troppo a lungo coi capelli bagnati. Veniamo all'occorrente...


FASE 1

FASE 1 : lawsonia + limone
Far ossidare per 12 ore circa (o anche meno se la temperatura esterna è superiore ai 20°) un bicchiere di lawsonia (io ho utilizzato quella AromaZone -  henne naturale d'Egitto) con il succo di 2 limoni, avendo cura di coprire il contenitore con un tovagliolo.Trascorso il tempo di ossidazione noterete che la pappetta si è leggermente scurita, aggiungere acqua tiepida fino a rendere il composto spalmabile, ma denso.

Intanto lavare i capelli, in modo da rimuovere eventuali tracce di prodotti fissanti e sebo.
L'henne prende meglio su capelli perfettamente puliti, in quanto si lega alle squame del capello e lo riveste. Quindi per shampoo sceglietene uno leggero, o per capelli grassi, evitate di utilizzare balsamo, o maschere idratanti, e asciugate.

A questo punto potete procedere con l'applicazione della pappetta di lawsonia, aiutandovi con un pennello per tinta, o una sacca per dolci. Coprite i capelli con della pellicola trasparente. Se è inverno e c'è particolarmente freddo, potete avvolgere ulteriormente i capelli incellophanati con un asciugamano scaldato nel microonde, o di tanto in tanto scaldare la testa con il phon. 

Più tempo tenete l'henne sui capelli più il colore prenderà. In media il tempo di posa è di circa 3 ore, ma se avete i capelli particolarmente sottili possono bastare anche 2.

Finita l'attesa, risciacquate con acqua tiepida, e se li avete indossate dei guanti in lattice, così non rischiere di ritrovarvi con mani e unghie arancioni.

Asciughiamo e guardiamo il risultato.

I capelli bianchi sono diventati color rame, mentre le ciocche scure hanno acquisito dei riflessi rossicci.

A questo punto, se non vi dispiace andare in giro coi capelli rossicci, potete passare alla fare 2 il giorno seguente. Se invece il rosso non vi piace, e siete determinare a diventare corvine immediatamente, aspettare almeno una mezz'oretta, in modo da permettere al colore di stabilizzarsi un po' a contatto con l'aria. 

FASE 2

FASE 2: indigo + sale + acqua
Versiamo due bicchieri di indigo (io ho utilizzato AromaZone - henne nero dell'Iran) in un pentolino d'acciaio, aggiungiamo un cucchiaino di sale fino e acqua calda.
L'indigo rispetto al lawsonia è meno spalmabile, e cade un po a pezzetti, quindi per ricoprire in maniera uniforme tutti i capelli è consigliato utilizzare una quantità maggiore di prodotto. 

Per quanto riguarda l'ossidazione, l'indigo tende a rilasciare subito il colore, quindi farlo riposare potrebbe compromettere il risultato finale. Perciò consiglio di applicarlo sui capelli immediatamente, ma di aspettare una mezz'oretta prima di coprire la testa con la pellicola trasparente. A contatto con l'aria, vedrete la pappetta diventare progressivamente di un verde sempre più scuro. 

Anche stavolta maggiore sarà il tempo di posa, meglio si fisseranno i pigmenti sui capelli.

Si consiglia di attendere minimo 2 ore se volete ottenere un castano medio, 3-4 ore se li volete castano scuro o neri. Molto dipende anche dal vostro colore di partenza, e se li volete ancora più scuri, il giorno dopo ancora potete ripetere ancora una volra la fase 2, o entrambe le fasi.


Perchè 2 fasi?

L'applicazione in due fasi permette al colore di legarsi meglio, inquanto il componente lawsonia copre i capelli bianchi e uniforma, e il componente indigo ossidando si "aggancia" al lawsonia e si fissa sui capelli. 
Da solo l'indigo  svanirebbe in pochi lavaggi, così come il mallo di noce.

L'applicazione in due fasi permette di procede gradualmente, e suddividere in due il tempo di posa che altrimenti sarebbe di 5-6 ore consecutive. E poi, così facendo potremmo farci un'idea di come staremmo ad esempio rosse, con la consapevolezza che quello non è un colore definitivo, e nel passaggio successivo potremmo comunque modulare l'intensità e la tonalità dei riflessi.

Con l'applicazione in fasi separate è possibile rendere i capelli castano scurissimo, o corvino, senza alcun riflesso rosso. Cosa che invece è inevitabile con l'applicazione del mix lawsonia + indigo.

Non vi resta che provare e godervi il risultato!
Capelli più forti e lucidissimi, filini bianchi perfettamente coperti, tinta naturale e uniforme.


Colore di partenza




Dettaglio filini bianchi











Fase 1 - lawsonia



Dettaglio fase 1 -
filini da bianchi a ramati










Fase 2 - indigo




Dettaglio fase 2 - filini bianchi coperti

 colore uniforme





LEGGI ALTRI POST SULL'HENNE:





17 commenti:

  1. auguri x il blog!!!!!!!!
    http://vittimadelletendenze.blogspot.com/

    RispondiElimina
  2. Ciao!
    Ti aspetto sul mio blog, ho un premio per te! ;)
    B!girl

    http://bellettomake-upandbeautyblog.blogspot.com/

    RispondiElimina
  3. Ciao^^ So che è un articolo di febbraio ma, dopo una ricerca, mi è capitato davanti 10 mesi dopo:)Dìaltronde i blog si conoscono anche in questo modo...facendo ricerche su google. Ho in testa proprio ora l'indigo dopo aver fato il lawsonia. Ormai è la 4 volta che klo faccio(la seconda il doppio procedimento) e , dopo tutte le ricerche che ho fatto,non ho mai trovato nulla di esaustivo sui tempi di posa dell'indigo. Poi ho letto il tuo articolo e seguirò iò consiglio=) per ora ce l'ho sullaa testa poco più di un 'ora. Provo ad arrivare almeno alle 3 ore:) Grazie mille

    http://ilpanda-pandy.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Benvenuta sul blog! Sono contenta che l'articolo ti è stato utile! Puoi tenerlo tranquillamente 3 ore, ma ho notato che già dopo 2 ore finisce di rilasciare pigmenti. Per cui se vuoi ottenere capelli corvini ti consiglio di ripetere il procedimento a distanza di qualche giorno (giusto per dare tempo al colore di stabilizzarsi) oppure se non vuoi aspettare puoi rifare la tinta anche il giorno successivo, visto che come sai le erbe naturali non rovinano i capelli. Posso chiederti qual'è il colore di partenza e che risultato vorresti ottenere ?
      Se vuoi puoi condividere la tua esperienza con le tinte all'henne' anche nella sezione dedicata sul mio forum! Torna a trovarmi! Se hai altre domande ti risponderò con piacere!

      Link forum:
      http://xyramakeup.forumfree.it

      Elimina
  4. Ciao bella, scusami per il disturbo :)
    Ti contatto perché ho visto che hai fatto la colorazione ai tuoi capelli con hennè o erbe tintorie.

    Io possiedo un blog con annessa pagina Facebook e ho creato un album per raccogliere tutte le nostre foto-esperienze vissute con le erbe tintorie, qui: https://www.facebook.com/media/set/?set=a.291478704318533.1073741830.209071115892626&type=3.
    A te andrebbe di partecipare a questa iniziativa?

    E’ per dare più possibilità di scelta a chi non ha mai usato erbe tintorie :)
    Praticamente mi servono solo due fotografie, una prima e una dopo aver effettuato la colorazione; con queste due foto creerò una immagine unica come questa qui https://www.facebook.com/photo.php?fbid=291478810985189&set=a.291478704318533.1073741830.209071115892626&type=3&theater e oscurerò il tuo viso (o me le spedisci tu già oscurate oppure puoi mandarmi delle foto di spalle).

    Inoltre, se partecipi, dovresti anche dirmi il processo che hai attuato, tempi di posa, ossidazione, erbe tintorie usate e tutto ciò che c’è da sapere :)
    Se qualcuno chiede consiglio su come hai ottenuto quella colorazione ti avverto, in maniera da metterti in contatto direttamente con questa persona :)

    Ti va? :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per l'interesse ai miei contenuti! Partecipo con immenso piacere! :)

      Elimina
  5. Dopo quanto tempo si scaricano l'indigo e l'hennè ?
    Io non ho mai tentato a fare la doppia colorazione, ho sempre usato delle miscele pre confezionate, tipo quelle della Khadì

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io al contrario non ho ancora provato mix gia pronti quindi al momento non posso fare un confronto! Quello che posso dirti in generale sulle erbe tintorie è che solo l' henne natuale (lawsonia) non scarica. Anzi tende a fissarsi al capello ancora di più di una tinta permanente, tanto che nel caso un cui in seguito vorresti fare una tinta classica questa scaricherà più in fretta. Riguardo alla componente indigo la durata è di un mesetto circa, un po di più se fai il procedimento in 2 fasi invece del mix. Ovviamente mi riferisco a mix per ottenere castano scuro o nero. Castani ramati chiari o tendenti al mogano o nocciola resistono perfettamente per mesi, specialmente se il colore di partenza non é chiarissimo o se non si hanno tanti capelli bianchi. Questo perché come saprai le erbe tintorie donano riflessi non copronodel tutto il colore naturale, è proprio x questo che talvolta identiche miscele danno risultati diversi su capelli diversi sia per il colore sia per quanto riguarda la durata.

      Elimina
  6. Complimenti per il blog! Molto utile e preciso! Vorrei chiederti, ma se al posto del limone utilizzassi aceto di vino rosso per la lawsonia e mischiassi tutto con indigo in parti uguali otterrei comunque un castano cioccolato? -la base é castano scuro- grazie :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Puoi usare tranquillamente l'aceto al posto del limone, meglio quello di mele, ma in alternativa quello di vino va bene ugualmente. Tuttavia preferisco il limone per l'odore, decisamente meno intenso, visti i tempi di posa lunghetti potrebbe dar fastidio. Non dimenticare di far ossidare aceto+lawsonia. Il mix 50% vs 50% dovrebbe garantire un castano medio, l'entità dei riflessi dipende innanzitutto dal colore di base, ma anche la consistenza e il tipo di capello sono fattori di rilievo. Tuttalpiù puoi ripetere il procedimento quando vuoi senza problemi! Se non hai capelli bianchi da coprire puoi mettere anche quantità inferiori di indigo e otterrai dei riflessi più evidenti. A presto! :*
      Staff.

      Elimina
  7. ciaooo io ho colpi di sole vecchi, fatti l ultima volta a novembre.
    per coprirli e scurirli un pò come mi consigli di procedere? henne+indigo o farlo separatamente?
    che colore verrebbe?
    il mio colore naturale è castano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao e benvenuta! Se non hai fatto altre tinte o trattamenti chimici negli ultimi 3 mesi non dovresti avere problemi. Che colore ti piacerebbe ottenere? In genere con le erbe tintorie il risultato varia tantissimo da persona a persona, non soltanto in rapporto alle percentuali di henné, piuttosto che di indigo utilizzate e in base al colore di partenza, ma anche allo spessore e alla porosità del capello. Scrivi che il tuo colore naturale è castano... beh ce ne sono un infinità di castani! XD chiaro, scuro, medio, dorato, rossiccio, cioccolato... qual'è il tuo? Le meches invece di che colore sono esattamente? Quale tipologia di sfumatura vorresti ottenere?

      Elimina
    2. AAlloraaa xD la mia base è castano chiaro. le meches col tempo si sono scurite un pò(prima erano proprio platino, ora un color miele). non ho fatto più trattamenti dall'anno scorso. vorrei un castano scuro nella speranza che copra e uniforma il tutto.
      Vorrei evitare il rosso, per questo pensavodi aggiungere indigo alla stessa percentuale della lawsonia.
      ma questa è solo la teoria, in pratica non l'ho mai fatto e chiedo a te che sei sicuramente più esperta di me xD

      Elimina
    3. per la sfumatura io direi sempre sul castano basta che non siano più bionde insomma xD

      Elimina
  8. inoltre volevo chiederti una cosa: come mai hai usato l'henne egypte invece di henne yemen (è quello più costoso ma ha una maggiore percentuale di lawsonia)
    e come mai hai usato l'henne nero che su aromazone dice che è un mix (lawsonia+indigo ecc ecc) invece dell'indigo puro?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giusta osservazione. Ti spiego, sebbene l'argomento di questo post sia ancora valido e sicuramente attuale, è stato pubblicato nel 2012; nel frattempo chiaramente sul sito Aromazone è stata più volte modificata la grafica e sono stati inseriti anche nuovi mix già pronti, composti da più erbe tintorie.

      Attualmente l'henne nero di Aromazone contiene esattamente:
      foglie di indigo (in percentuale maggiore)di lawsonia,di thè, amla, Acacia Catechu, fiori di ibisco e chicchi di caffé.
      Con il mix in questione otterresti con molta probabilità un castano medio naturale, tendenzialmente privo di riflessi ramati (vista la presenza di una discreta quantità di Amla). Quello che ho utilizzato per questa ricetta è semplicemente Indigo (Indigofera Tinctoria), nello specifico, proveniente dall'Iran, o più comunemente Indigo Indiano.

      Per quanto riguarda il componente Lawsonia (henné rosso) su Aromazone trovi sia henné d'Egipte che henné du Yemén.
      Non si tratta di mix di erbe in percentuali diversi ma in entrambi i casi di lawsonia inermis al 100%.
      La differenza sta nel paese d'origine. L'henné prodotto in Yemén permette un rilascio di pigmenti di un rosso più intenso e brillante rispetto a quello prodotto in Egitto. Questo sta a significare che se vuoi farti rossa utilizzando il primo puoi raggiungere il risultato desiderato con un minor numero di applicazioni.
      Nel post in oggetto si parla invece di "come diventare corvine", e trattandosi di 2 fasi, la prima (lawsonia) funge soltanto da base per permettere all'indigo di agire e scurire il capello; nello specifico, l'uso di Henné Yemén piuttosto che Egyptian sarebbe quasi inutile, se non indifferente.

      Per qualsiasi altra domanda su questo argomento puoi approfittare anche delle sezioni "ecobio e inci" o "tutto sui capelli" di "xyraMakeup - il forum"

      A presto.

      Elimina
    2. Grazie per aver risposto! sei stata gentilissima!

      Elimina

E tu che ne pensi? Lascia un commento!
Per tutte le tue domande, suggerimenti, consigli, o per condividere il link del tuo sito visita la sezione xyraMakeup - il Forum! :)


and ... what do you think about this topic? Leave here your comment!
For all your questions or to share the url of your website, please visit the FORUM's page! Thank you! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...