05/01/11

Guide make up: capire la pelle


Per scegliere sempre prodotti efficaci, adatti a noi,  è importante per prima cosa capire "che tipo di pelle" abbiamo. 

- pelle secca
- pelle grassa
- pelle mista
- pelle normale

Analizziamole separatamente...

La pelle secca è molto spesso una pelle sensibile che necessita una costante idratazione, soffre particolarmente il freddo invernale, e in estate la salsedine; bisogna fare attenzione a non usare detergenti troppo aggressivi per impedire che perda luminosità utilizzando quotidianamente una buona crema idratante – lenitiva.

La pelle grassa è caratterizzata dall’essere lucida per lo più nella “zona T” (fronte, naso, mento) e la presenza di pori evidenti e comporta l’utilizzo di detergenti e maschere purificanti. Anche in questo caso non bisogna esagerare perché l’eccessivo utilizzo di questi prodotti potrebbe provocare l’effetto contrario, cioè che la pelle per difendersi dall’aggressione produca ancora più sebo peggiorando la situazione, anche in questo caso quindi contrariamente a quanto si pensi NON BISOGNA tralasciare l’idratazione.

La pelle mista si presenta come un “mix” tra pelle grassa e pelle secca, dove non sempre la “zona T” è più problematica, magari c’è un’eccessiva produzione si sebo nelle guance e la zona naso-labbra è soggetta a desquamarsi specialmente in inverno. Per questo tipo di pelle bisogna utilizzare prodotti sebo-equilibranti - normalizzanti.

La pelle normale dovrebbe essere la meno problematica, e di fatto lo è, ma anche chi ha pelle normale può avere una tendenza ad essere più secca o grassa a seconda di come reagisce con i prodotti. In ogni caso è opportuno scegliere prodotti con SPF per prevenire l’invecchiamento cutaneo dovuto ai raggi UV.

E infine abbiamo le imperfezioni cioè brufoli, brufoletti, acne e punti neri. Tutti i tipi di pelle possono risentirne, non necessariamente la pelle grassa, anche la pelle secca o la normale. Può dipendere da vari fattori, l’adolescenza, sbalzi ormonali, fattore genetico, stress, o reazioni allergiche.
Esistono validi rimedi naturali come il l’argilla verde o il tea three oil, ma in caso di patologia vera e propria è sempre opportuno consultare un dermatologo.

E la tua pelle? com'è? Scoprilo con il test: 
-> CHE TIPO DI PELLE HAI?

Per quanto riguarda la scelta del fondotinta, ne abbiamo vari tipi, con coprenza, texture e formati diversi a seconda delle nostre esigenze. Quale fa per te?
-> LEGGI IL POST "LA SCELTA DEL FONDOTINTA"

Nessun commento:

Posta un commento

E tu che ne pensi? Lascia un commento!
Per tutte le tue domande, suggerimenti, consigli, o per condividere il link del tuo sito visita la sezione xyraMakeup - il Forum! :)


and ... what do you think about this topic? Leave here your comment!
For all your questions or to share the url of your website, please visit the FORUM's page! Thank you! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...