02/01/11

Guide make up: fondotinta e sottotono

Fondamentale per la riuscita di un perfetto make-up e’ preparare una base perfetta.
Per fare ciò bisogna coprire le imperfezioni con un fondotinta e un correttore che siano il più possibile simile al colore naturale della nostra pelle, ma ancor prima bisogna capire che tipo di pelle abbiamo, e qual è il nostro sottotono.
Cosa per nulla facile se non si conoscono alcune regole basilari. Se ne è parlato spesso ultimamente, su riviste di bellezza e siti internet. Vediamo dunque di riassumere in modo chiaro l'argomento. Sappiamo che esistono due tipologie di sottotono, ossia due gradazioni di colore a cui tende ad avvicinarsi la nostra pelle, chiara o scura che essa sia.

- Sottotono caldo : tonalità del giallo - dorato.

- Sottotono freddo: tonalità del rosa – blu

Per capire a quale categoria apparteniamo è possibile fare alcune prove...

Solitamente...

chi ha una pelle molto chiara o che si scotta molto facilmente ha un sottotono freddo;

mentre chi si abbronza in fretta senza problemi e per natura ha una pelle per lo più olivastra dovrebbe avere un sottotono caldo.


La tecnica più nota per verificare è controllare il colore delle vene dei polsi!

- Se sono di colore azzurro-blu, il vostro è un sottotono freddo,
- Se sono più tendenti al verde, avete un sottotono caldo.


Un’altra prova è quella di vedere con che gioielli state meglio!

- Se vi donano di più i gioielli in argento o oro bianco, il vostro sottotono è freddo;
- Se invece la vostra pelle si illumina con i gioielli in oro giallo, il vostro è un sottotono caldo.


Altra prova da fare...

Avvicinare 1 foglio bianco al viso e vedere se il colore naturale della pelle vira più al rosa o al giallo!

- Se rosa : sottotono freddo;
- Se giallo : sottotono caldo.


Oppure provare con l’abbigliamento! 

- Se ci dona di più una maglietta bianca, il sottotono è freddo;
- Se stiamo meglio con una maglietta beige-crema, il sottotono è caldo.


Tuttavia, esiste la possibilità che qualcuno nonostante tutte queste prove non riesca ad individuare il proprio sottotono. In questo caso non disperate! Molto probabilmente avete un sottotono di tipo NEUTRO, e quindi vi sarà ancora più facile scegliere il vostro fondotinta perché starete bene sia con quelli beige che con i rosati! Basta scegliere l’intensità di colore (ossia più o meno chiaro/scuro) ed è fatta!


Inoltre... 

E’ sempre bene provare il fondo alla luce naturale, quindi se siete in profumeria uscite un attimino fuori per vedere se è la tonalità giusta, mettetene un goccino all'interno del polso e aspettate un paio di minuti, perché è possibile che il colore si ossidi a contatto con la vostra pelle, cambiando leggermente di colore.
O ancora meglio provatelo sfumandone un goccino tra viso e collo, formando una “striscia” verticale. Se il colore “non fa stacco” e si armonizza perfettamente con il resto dell’incarnato è fatta! Se invece la “striscia” è molto evidente su tutto il viso darà un effetto “finto”. 

Se si stratta di un fondotinta economico può succedere che per via dei pochi colori disponibili uno risulta troppo chiaro e l’altro troppo scuro, in questi casi se la texture del fondo vi garba proprio acquistateli entrambi e provate a mischiarli sul dorso della mano, così otterrete una tonalità intermedia, cioè il colore che cercate!

Se il fondo che vi piace non è esattamente “low-cost” provate a chiedere un campioncino prima di acquistarlo così da provare direttamente sul viso.

Nessun commento:

Posta un commento

E tu che ne pensi? Lascia un commento!
Per tutte le tue domande, suggerimenti, consigli, o per condividere il link del tuo sito visita la sezione xyraMakeup - il Forum! :)


and ... what do you think about this topic? Leave here your comment!
For all your questions or to share the url of your website, please visit the FORUM's page! Thank you! :)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...